2000 ERITREI A ROMA a testimonianza di una condizione e Good morning Abissinia

 

ultimo appuntamento della rassegna cinematografica

Il colonialismo italiano raccontato dalle donne


2000 ERITREI A ROMA - A TESTIMONIANZA DI UNA CONDIZIONE
regia: Federico Bruno, Giovanni Gervasi,

Ali Reza Movahed, Paolo Rossato, Johannes Yemane
paese: Italia
anno: 1977
genere: documentario
durata: 20’ – b/n e color

La dura condizione delle colf eritree a Roma in quegli anni e le attività del Fronte popolare di liberazione dell'Eritrea.

a seguire

GOOD MORNING ABISSINIA
regia: Chiara Ronchini e Lucia Squeglia
paese: Italia
anno: 2005
genere: documentario
durata: 40’ – b/n e color

Un percorso nello spazio e nel tempo dell’immigrazione a Roma da Eritrea ed Etiopia, due delle ex colonie italiane d’oltremare. Da Piazza dei Cinquecento (ricordo dei morti italiani a Dogali), proseguendo per via Volturno (dove un negozio di souvenir etiopi espone immagini di Hailé Salassié), via Montebello e dintorni (con i ristoranti Massaua e Asmara, l’Alimentari Etnico), passando per la discoteca Freetime, fino a chiudere l’anello in via Milazzo con il ristorante etiopico Aduliss.

Intervengono dopo la proiezione dei documentari la regista Chiara Ronchini, rappresentanti della comunità eritrea ed etiope, Paola Scarnati (Archivio Audivisivo del Movimento operaio e democratico), Leonardo De Franceschi (docenteuniversitario), Caterina Romeo (docente universitaria), Giuliana Sgrena (giornalista), Mario Boccia (fotografo).
 

18/07/2018

Il colonialismo italiano raccontato dalle donne

Ore 21:00

Entrata: Via San Francesco di Sales 1a

Organizza: Casa Internazionale delle donne

Luogo: Cortile