Giovani donne sulla via della scienza

 

Giovani donne sono sempre più  presenti nella scienza, con ottimi risultati. Il premio L’Oreal-UNESCO “For Women in Science” le sostiene da anni.
Ve le faremo conoscere: parleranno delle loro passioni per la scienza, dei loro percorsi professionali. Ma ci aspettano anche scorci più personali sull’intreccio tra vita privata e professionale, tra desideri e doveri, tra presente e futuro.
E’ dalle donne che ci aspettiamo il cambiamento, perché  come diceva J. Stuart Mill, dobbiamo considere: how the institutions, goals, and research priorities of science might be restructured by taking into account the experience of women, because that is a perspective that has been neglected.
(Letter to August Comte, 30 Oct. 1843)

Presentazione dell’iniziativa: 
Sveva Avveduto presidente  Assocciazione Donne e Scienza

Introduzione  Premio:
Alessandra Sabellico, L’Oreal Italia

Breve presentazione delle premiate:
Premiate 2017: Elena Calciolari (Centro universitario di Odontoiatria,UniPr), Domenica Farci (biologia,UniCA)
Premiate 2018: Gabriella Giancane (pediatria,Gaslini), Margherita Maiuri (fisica,politec.MI), Maria Principe (fisica,Unisa), Gloria Ravegnini (farmacologia,UniBO)

Racconti di passioni... scientifiche
le intervista Mirella Orsi giornalista scientifica.

Saranno proiettati brevi video.
I video delle ragazze hanno una durata di circa 2’30’’-2’40’’ ciascuno

13/09/2018

incontro

Ore 18:00

Entrata: Via della Lungara 19

Organizza: Casa Internazionale delle donne - Donne e scienza

Luogo: Cortile