Io la conoscevo bene


 

10  LUGLIO ore 21.00

L’associazione culturale FUORI LE ALI presenta il film
Io la conoscevo bene
del 1965 di Antonio Pietrangeli,
scritto da
Ruggero Maccari ed Ettore Scola,
nella copia restaurata dalla Cineteca Nazionale e ringrazia
il
Centro Sperimentale di Cinematografia_Cineteca Nazionale
per la gentile concessione. 

 


 

Regia di Antonio Pietrangeli.
con Nino Manfredi, Mario Adorf, Enrico Maria Salerno, Ugo Tognazzi, Stefania Sandrelli, Jean-Claude Brialy
Genere Drammatico - Italia, 1965,
durata 122 minuti
bambini e ragazzi +16
 



L’Associazione culturale Fuori le Ali, per un cinema sociale, è lieta di partecipare alla programmazione della Casa Internazionale delle Donne.

Fuori le Ali si occupa di portare i mestieri del cinema ai margini della società in un momento storico-politico in cui l’Italia appare quanto mai priva di attivismo concreto e di impegno progressista. 


 

La scelta di questo film dipende non soltanto dall’ acuta e dolorosa indagine che Pietrangeli, Scola e Maccari fanno sull’Italia e su quella parte del mondo artistico-cinematografico più becero, cinico e sfacciato, ma perché Io la conoscevo bene appare, oggi, di una attualità dolorosa e sorprendente. Questo film è la denuncia non gridata, ma manifestata con una delicatezza inconsueta, della violenza del mondo maschile verso le donne. Il suicidio finale di Stefania Sandrelli è la ribellione alla prevaricazione, alla violenza psicologica, all’ambiguità e al senso del possesso effimero dell’universo maschile su quello femminile. “Il fatto che le cose non cambino, non trovino una soluzione, o una evoluzione positiva è il segno della sconfitta che tutta la società paga”, diceva Ettore Scola.

Fuori le Ali ringrazia Altan per aver donato il logo


10/07/2018

il cinema alla Casa

Ore 21:00

Entrata: Via San Francesco di Sales 1a

Organizza: Casa Internazionale delle donne e ass. Fuori Le Ali

Luogo: Cortile