Le spose del grand Hornu

 

 

 

Ore 17.00
Saluti e Introduzione:
Gemma Azuni Consigliera del Comitato Esecutivo Fasi
Ore 17.15.
Proiezione documentario
Ore 18.00
Interventi degli autori
Paolo Carboni regista
Carmina Conte giornalista
Dibattito

 

L’ultimo documentario realizzato da Paolo Carboni, firmato con Carmina Conte, è Le spose del Grand Hornu, che ci ricorda quando anche gli italiani (soprattutto provenienti dal meridione e dalla Sardegna) emigravano nell’Europa del nord in cerca di una situazione alternativa alla miseria nera seguita ai disastri della seconda guerra mondiale, ma anche a chi continuava a lavorare nel proprio paese in situazioni drammatiche. Il film di Carboni, poi, evoca un tratto di tragica storia economica europea. Infatti, dopo la fine del conflitto, il Belgio, nelle cui miniere la manodopera non era sufficiente, firmò un protocollo di intesa con il nostro paese per mandare a lavorare nel suo sottosuolo almeno 50.000 nostri connazionali (dovevano essere in buona salute e non superare i 35 anni); in cambio l’Italia avrebbe ricevuto alcuni milioni di tonnellate di carbone a prezzo preferenziale, quella materia prima che sarebbe servita a far ripartire un paese stremato e impoverito.

29/03/2019

Proiezione del documentario

Ore 17:00

Entrata: Via della Lungara 19

Organizza: Fed. Associazioni Sarde in Italia

Luogo: Centro congressi