LIBERE DI SCEGLIERE SEMPRE

 

Sabato 7 aprile, militanti di Forza Nuova hanno attaccato la Casa Internazionale delle Donne, hanno diffuso volantini contro la 194 e appeso uno striscione che accusa la legge 194 di “strage di stato”.

 

Un vigliacco attacco fascista, che fa seguito alla vicenda del manifesto di Provita, doverosamente rimosso ieri grazie alla mobilitazione delle donne e della cittadinanza democratica.

 

Oggi gruppi fascisti cercano di colpire uno dei luoghi della lotta delle donne per la loro autodeterminazione e di affermare così le loro aberranti tesi contro la libertà femminile.

 

Noi continueremo a mantenere la Casa aperta, come luogo democratico, libero e laico, continueremo lottare perché vogliamo essere libere di decidere delle nostre vite, ​continueremo a​​ pretendere l’applicazione della legge 194, della quale ricorre tra poco il 40^ anniversario.

10/04/2018

Assemblea Cittadina

Ore 18:30

Entrata: Via della Lungara 19

Organizza: Casa Internazionale delle donne

Luogo: Centro congressi