SognArte: ripendiamoci i nostri sogni

SognArte - Laboratorio tra Arte e Sogno
Uno spazio esperienziale capace di restituire il significato del sogno al suo sognatore.
Il sogno ci svela il meraviglioso mondo dell’inconscio di cui siamo, per lo più, inconsapevoli.
Attraverso le tecniche immaginative e l’uso di strumenti artistici, prendono forma ricordi e riflessioni in grado di aprire una finestra sul nostro mondo interiore.
Una fonte di conoscenza che racchiude in sé una grande forza creativa a cui possiamo attingere.


Presentazione del Laboratorio
Venerdì 1 Marzo 2019 ore 17.00
Casa Internazionale delle Donne
Sala Caminetto – via della Lungara, 19
Il linguaggio dell’arte può accogliere, trasformare e rendere intellegibile l’esperienza onirica. L’arte si nutre del caos emotivo originario e inconsapevole espresso dal sogno.
Informazioni e prenotazioni:
Pino Sansone 335.7350564 – engsansone@hotmail.com
Cecilia Bartoli 348.3024473 – cecilia.bartoli@bartolirestauro.it
Si prega di dare conferma alla partecipazione
Il laboratorio verrà avviato con un numero minimo di 8 partecipanti


LABORATORIO ESPERIENZIALE ARTICOLATO IN 6 INCONTRI DELLA DURATA DI 3 ORE
(dal 16 marzo al 6 giugno 2019 il sabato dalle 10.00 alle 13.00)


- 16 marzo: SOGNO E ARTE
Apertura del laboratorio sul confine tra arte e sogno. Premesse teorico-storiche della relazione tra arte e sogno. L’arte tribale espressione del legame spirituale ed onirico degli umani con la terra. Il sogno degli “antichi” e il sogno dei “moderni”. Rappresentazione simbolica di un’esperienza onirica tramite le tecniche artistiche.
Esperienziale con l’argilla.
- 30 marzo: LE TECNICHE IMMAGINATIVE E L’USO DELLA FANTASIA
Attivazione della produzione spontanea di immagini fantastiche nonché la amplificazione e la rappresentazione delle nostre immagini oniriche attraverso il gioco, il racconto, i colori. La forma e il significato del sogno. Arte, Sogno e Alchimia.
Esperienziale con i colori.
- 13 aprile: IL LINGUAGGIO DEL SOGNO
Funzione comunicativa e adattativa dei sogni e della creazione artistica. L’interpretazione del linguaggio immaginale del sogno confrontato con il linguaggio universale del processo artistico.
Esperienziale confronto con l’opera d’arte.
- 11 maggio: IL CORPO E IL SOGNO
I modelli fisiologici del sogno. Differenziazione dei sogni nello stadio REM e Non-REM del sonno. L’approccio esistenziale-gestaltico sul sogno nel “qui e ora”. Le arti drammatiche in combinazione con altre arti creative, teatro e movimento corporeo.
Esperienziale tramite la partecipazione al setting di drammatizzazione del sogno.
- 25 maggio: IL SOGNO DI GRUPPO
La trama dei sogni come stimolo fondamentale alle libere associazioni abbinate all’espressione artistica gruppale. L’arte come svelamento della propria appartenenza alla comunità. Le responsabilità cominciano nei sogni. Utilizzo del materiale artistico sviluppato negli incontri.
Esperienziale con il collage.
- 1 giugno:LAVORARE DA SOLI CON I PROPRI SOGNI
Guida all’Incontro con se stessi : Il sogno anticipatore del cambiamento come conoscenza, guida e proiezione di Sé. La metodologia cognitivo-esperienziale come strumento per l’evoluzione creativa. Ricapitolazione del ciclo di incontri con particolare attenzione al vissuto emotivo-relazionale condiviso ed espresso tramite l’utilizzo delle tecniche artistiche sperimentate.
Esperienziale di scrittura creativa.


Gli incontri si svolgeranno presso la Casa Internazionale delle Donne
Sala Caminetto – via della Lungara, 19


Informazioni e prenotazioni:
Pino Sansone 335.7350564 – engsansone@hotmail.com
Cecilia Bartoli 348.3024473 – cecilia.bartoli@bartolirestauro.it

01/03/2019

Laboratorio esperienziale

Ore 17:00

Entrata: Via della Lungara 19

Organizza: Arte tribale

Luogo: Centro congressi