La Casa (S)Piazza 2016


 

La Casa (S)Piazza 2016
Seconda edizione


Dal 15 giugno a tutta l'estate (o quasi)
Ingresso Via San Francesco di Sales, 1A – Roma Trastevere

La Casa Internazionale delle Donne per il secondo anno consecutivo apre il suo cortile seicentesco e diventa "piazza".

Il successo dello scorso anno, con 35 giorni di programmazione e una generosa partecipazione di pubblico e associazioni, ci ha spinto a riproporre un contenitore di eventi che, speriamo, raggiunga anche quest’anno la fiducia eil consenso del pubblico.



Sostienici anche tu con la tua presenza    



Venti d'estate
venti incontri serali nella corte interna

della Casa Internazionale delle Donne


la rassegna curata dall'associazione Doppio Ristretto
 
Il cinema, il teatro, la musica, il fumetto, il giornalismo e la fotografia. Tra gli ospiti: Ascanio Celestini, Zerocalcare, Nada, Anna Bonaiuto, Daria Deflorian, Lisa Ferlazzo Natoli, Valeria Luiselli, Iaia Caputo, Rap, Lirio Abbate, Lorenza Mazzetti, Giancarlo Ceraudo, Marco Damilano, Franca Leosini, Roberto Angelini, Pier Cortese e molti altri.

Venti appuntamenti che, attraverso spettacoli teatrali, reading letterari e dibattiti, racconteranno le connessioni tra arte e società prendendo come spunto alcuni tra i fenomeni culturali più interessanti degli ultimi anni. Tra questi, il caso Elena Ferrante le cui parole saranno affidate alla sensibilità di Anna Bonaiuto; il successo italiano della scrittrice francese Annie Ernaux a cui darà voce Daria Deflorian, attrice fra le più premiate della scena teatrale italiana; la rilettura di Irène Némirovsky affidata alla regista Lisa Ferlazzo Natoli e al musicista Gabriele Coen.

Sarà ampio lo spazio dedicato ai libri e agli incontri con gli autori. Elena Stancanelli e Giordano Meacci, tra i finalisti al Premio Strega, incontreranno la giovane scrittrice messicana, tra i nomi di punta della letteratura internazionale, Valeria Luiselli; il disegnatore Zerocalcare dialogherà, partendo dalla sua esperienza a Kobane, con la giornalista e conduttrice radiofonica Loredana Lipperini; Nada Malanima presenterà, insieme allo scrittore Simone Caltabellota, il suo ultimo romanzo, Leonida. L’amore, il femminismo, i cambiamenti nel rapporto tra genitori e figli saranno al centro di due incontri, che avranno come protagoniste due scrittrici: Iaia Caputo si confronterà con l’autore Antonio Pascale e la giornalista Bia Sarasini e Lidia Ravera con il direttore di Rai
Radio3 Marino Sinibaldi.
La riflessione sulla realtà sarà trasversale e affrontata da punti di vista differenti: quello di Ascanio Celestini, che con le sue storie racconterà il nostro piccolo paese; quello del fotografo Giancarlo Ceraudo, che con Marco Damilano e Tiziana Faraoni, rispettivamente vicedirettore e photeditor de l’Espresso, rifletterà sul ruolo della fotografia nella narrazione del presente; quello del giornalista e conduttore radiofonico Giorgio Zanchini che, con Raffaella De Santis del quotidiano la Repubblica e lo scrittore Premio Strega Nicola Lagioia, analizzerà i cambiamenti dell’informazione culturale nell’era di internet; quello dei giornalisti Franca Leosini, insieme alla quale racconteremo la riapertura del caso Pasolini, e Lirio Abbate che analizzerà il caso mafia Capitale che ha scosso la città di Roma. Fra i temi d’attualità, non mancheranno quelli più strettamente legati alla sfera personale: con ironia e intelligenza, la disegnatrice Rap (Chiara Rapaccini) esorcizzerà in una vera e propria performance gli amori sfigati mentre toccherà alla scrittrice Chiara Lalli dissacrare, in un Gender Horror Party, tutto quanto di errato è stato scritto sulla teoria gender.

Tre serate, curate dalla redazione della trasmissione radiofonica Hollywood Party/Radio3, saranno dedicate al racconto del cinema attraverso il cinema stesso: un omaggio alla regista Lorenza Mazzetti; il ritratto dell’avvocato Giovanna Cau, protagonista del documentario Diversamente giovane di Marco Spagnoli e la proiezione di Voi siete qui, di Alessandro Boschi e Alberto Crespi e con la regia di Alberto Matera.

Infine, il critico musicale e conduttore radiofonico John Vignola presenterà Drugstore, il nuovo disco di Discoverland, duo formato da Roberto Angelini e Pier Cortese.  

 



PROGRAMMA LUGLIO
fino al  4 agosto

 

Venerdì 1 luglio ore 21.00
INCONTRO
Attraverso la luce. Viaggio nella fotografia
di Giancarlo Ceraudo
con  Marco Damilano e Tiziana Faraoni

Giancarlo Ceraudo inizia a sperimentare la fotografia come strumento di elaborazione dell'esperienza del viaggio per approfondire questioni sociali e umane. La gran parte della sua produzione si è svolta in Sud America di cui ha raccontato molti dei principali eventi e cambiamenti che lo hanno attraversato.
L'autore - con il suo lavoro in Italia e all'estero – sarà protagonista di una conversazione insieme a Marco Damilano e Tiziana Faraoni (rispettivamente vicedirettore e photoeditor de l'Espresso) per riflettere su fotografia, memoria e attualità.
 




Martedì 5 luglio ore 21.00
Serata d'onore per e con Lorenza Mazzetti
a cura di Hollywood Party – Rai Radio3

Una serata dedicata a Lorenza Mazzetti per raccontare l’eccezionalità di un percorso artistico che si è nutrito e continua a nutrirsi di immagini, parole e anche teatro. Alla proiezione di Together (1956) - secondo film girato dall'autrice dopo K – seguiranno in anteprima estratti del documentario Perchè sono un genio! dedicato alla registra e presentato dagli autori Steve Della Casa, Emanuela Del Monaco e Francesco Frisari e da Francesca Levi, curatrice della trasmissione Hollywood Party.
 



Mercoledì 6 luglio ore 21.00
L'amica geniale di Elena Ferrante
con Anna Bonaiuto

Non è la prima volta che Anna Bonaiuto interpreta le storie di Elena Ferrante a partire da quell’Amore molesto che vent’anni fa decretò il successo di un sodalizio artistico tuttora vitale. L'attrice, sensibile e appassionata, condividerà con il pubblico la lettura di alcuni brani de L’amica geniale, primo libro della tetralogia della misteriosa scrittrice, dando voce a uno dei rapporti femminili più complessi e sviscerati della narrativa italiana.
 



Giovedì 7 luglio ore 21.00
Drugstore il nuovo disco di Discoverland
con Roberto Angelini, Pier Cortese e John Vignola

Drugstore è il secondo disco firmato Discoverland: una combinazione avvincente e impensata di ingredienti musicali. Le linee melodiche di otto indimenticabili pezzi della disco music, del rock e del pop sono state completamente rimaneggiate, capovolte e superate, in un’ottica di grande sperimentazione. Ne parleranno con il giornalista e conduttore radiofonico di Radio Rai John Vignola, gli ideatori e musicisti, Roberto Angelini e Pier Cortese.
 



Martedì 12 luglio ore 21.00
Voi siete qui
a cura di Hollywood Party – Rai Radio3

Il documentario Voi siete qui, di Alessandro Boschi e Alberto Crespi e con la regia di Alberto Matera, è la testimonianza di come il cinema – che ha raccontato la città occupata negli anni del nazifascismo, la sua rinascita dopo la guerra, il boom economico e la speculazione edilizia – sia stato il vero grande cronista della vita di Roma. Intervengono Laura Delli Colli, Presidente del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani (SNGCI) e Alessandro Boschi, uno degli sceneggiatori del documentario e conduttore della trasmissione Hollywood Party .
 



Mercoledì 13 luglio ore 21.00
Il piccolo paese. Racconti
di e con Ascanio Celestini

Il Piccolo Paese è un insieme di racconti che si consumano in pochi minuti, come brani di un concept album che nel complesso descrivono un luogo. Al centro c’è l’importanza delle parole, che spesso possono prendere il sopravvento sulle azioni e diventare esse stesse degli avvenimenti. Alcuni racconti provengono dalla tradizione popolare, altri sono completamente inediti, tutti hanno come comune denominatore l’improvvisazione.
 



Giovedì 14 luglio ore 21.00
Mafia Capitale.

La grande inchiesta che ha scosso Roma.
con Lirio Abbate

A dicembre 2014 le fondamenta dei palazzi capitolini tremano: un'inchiesta scatenata da rivelazioni diffuse a mezzo stampa disegna una mappa sconcertante della Capitale in cui sono coinvolti politici e rappresentanti delle istituzioni. Si scopre una terra/limbo in cui "i morti e i vivi" comunicano grazie a un sistema rodato di connivenze che muovono enormi quantità di denaro, orientano gli appalti in qualsiasi settore pubblico e mantengono saldo il controllo sul territorio grazie all'intimidazione e al ricatto. Ne parleremo con Lirio Abbate, il giornalista che ha condotto l'inchiesta nota come mafia Capitale

 



Venerdì 15 luglio ore 21.00
Pasolini: la grande menzogna
con Franca Leosini

Sono passati 41 anni dal massacro di Pier Paolo Pasolini e sono numerose le rassegne, film e celebrazioni biografiche sulla vita e sulla morte del poeta. Grazie a una puntata della trasmissione Ombre sul giallo del 2005, Franca Leosini – con le rivelazioni fatte a lei in esclusiva da Pino Pelosi – riuscì a riaprire il caso Pasolini, ribaltando quella che, per quell’omicidio, era stata fino ad allora, una lunga menzogna.  La Leosini partirà proprio da quell'intervista per ripercorrere un pezzo di storia del nostro Paese.
 



Lunedì 18 luglio re 21.00
Il giornalismo e l'informazione culturale nell'era della rete
con Giorgio Zanchini, Raffaella De Santis e Nicola Lagioia

È possibile oggi, nell'era della dispersione e del dominio della rete, della connessione costante, dell’accesso diretto e immediato alle informazioni, salvare il modo in cui ci siamo trasmessi il sapere per secoli, e cioè in modo organizzato per autorità, mediazione, selezione, certificazione della qualità? Giorgio Zanchini presenta il suo ultimo libro Leggere, cosa e come (Donzelli editore) in compagnia della giornalista del quotidiano La Repubblica Raffaela De Santis e dello scrittore Nicola Lagioia. Introduce la serata l'editore Carmine Donzelli.
 



Martedì 19 luglio ore 21.00
Diversamente giovane
a cura di Hollywood Party – Rai Radio3

Il documentario Diversamente giovane è il ritratto della vita dell’avvocato Giovanna Cau figura centrale per la storia del cinema italiano. Sessant'anni di storia italiana raccontati dalla sua viva voce e da quella delle persone che con lei hanno lavorato e vissuto condividendo idee politiche e successi. Tutto questo sarà al centro dell' incontro con Giovanna Cau, il regista Marco Spagnoli e la giornalista Miriam Mauti, conduttrice di Hollywood Party.
 



Mercoledì 20 luglio ore 21.00
L'altra figlia di Annie Ernaux
con Daria Deflorian

“Un breve racconto, una lettera ad una sorella mai conosciuta. Tutto vero, senza filtri, ma non è la trama, non sono solo i fatti a lasciare sbalorditi (ogni volta, ad ogni libro) di fronte alla scrittura, al mondo, al progetto di ecrire la vie, di scrivere la vita di Annie Ernaux. Tutto è lontano e sconosciuto e nello stesso tempo parla ad ognuno, spalanca la memoria, illumina i meccanismi di momenti della propria vita”.
Così Daria Deflorian, attrice fra le più premiate della scena teatrale, si avvicina alle parole della Ernaux, pubblicata in Italia dalla casa editrice L'orma.
 



Giovedì 21 luglio ore 21.00
Era mia madre
con Iaia Caputo, Bia Sarasini e Antonio Pascale 

“Non credo nelle buone o cattive madri. Ci sono solo gli essere umani, con i loro momenti di eroismo o di debolezza”. Iaia Caputo presenta il suo ultimo romanzo Era mia madre edito da Feltrinelli, con Bia Sarasini, giornalista, saggista e soprattutto femminista e con lo scrittore Antonio Pascale. Si parlerà di amore, di madri, di figli e di imperfezioni.
 



Venerdì 22 luglio ore 21.00
Kobane Calling
con Zerocalcare e Loredana Lipperini

A pochi mesi dalla sua uscita, Kobane calling, l’ultima graphic novel di Zerocalcare edita da Bao Publishing, è diventato un caso letterario. Quasi 250 tavole da cui è difficile staccarsi in un racconto che parte da Rebibbia e arriva in Kurdistan per raccontare, come dice lo stesso Michele Rech, qualcosa che è lontana dal giornalismo. Condurrà l'incontro Loredana Lipperini, scrittrice e conduttrice di Rai Radio3.
 


 

Sabato 23 luglio dalle ore 18.00
LIBERA DONNA

ore 18,00 presentazione Libro Crudeli donne e violenza domestica di Eugenia Porro Paradisi intervengono con l'autrice Oria Gargano, Laura Storti, Luisa di Masso.
ore 21,00 Spettacolo Poetico Musicale Omaggio alla donna e a Franca Rame con Dale Zaccaria testi e voce Tiziani Virzì vocalist Giancarlo Federico flauto traverso e Gian Nicola Belcastro chitarra.
TESSERA + SOTTOSCRIZIONE (10€)  Serata a cura di BeFree e Il Cortile


 

Lunedì 25 luglio ore 21.00
Leonida
con Nada Malanima e Simone Caltabellota

Una ragazza attraversa la vita allontanandosi dalla propria famiglia, da un’infanzia in cui non ha avuto amore, da una madre che non ha saputo né voluto esserle madre, da un uomo e poi da una donna che hanno avuto il suo corpo ma non il suo cuore, da una figlia non desiderata, dal proprio Paese, dal proprio nome e anche da se stessa. Leonida (ed. Atlantide) è il nuovo libro della poliedrica artista che ne parlerà con il suo editore Simone Caltabellota.
 



Martedì 26 luglio ore 21.00
Porci con le ali, 40 anni dopo
con Lidia Ravera, Marino Sinibaldi e Sara De Simone

Dopo 40 anni dall'uscita, torna in forma di graphic novel uno dei libri simbolo dell'adolescenza e della sinistra studentesca, per raccontare la scoperta della vita, il sapore della ribellione, l’iniziazione al sesso, la ricerca dell’amore, il dolore, la solitudine, la lotta politica: tutto si intreccia nelle riflessioni dei due protagonisti che riprendono vita grazie all'addattamento grafico di Manfredi Giffone. Lidia Ravera ne parlerà con Marino Sinibaldi e Sara De Simone.
 



Giovedì 28 luglio ore 21.00
Gli amori sfigati
con Chiara Rapaccini

Amori Sfigati è un brand riconoscibile dal cuore rovesciato e dalle inconfondibili vignette che hanno come protagonisti uomini e donne in situazioni paradossali in grado di strappare immediatamente un sorriso perché in esse ci si può facilmente identificare. Donne ingenue che si giustificano, gaffes e brevi dialoghi che, con un tocco di cinismo, raccontano di partners alle prese con le relazioni amorose. Tutti i partecipanti sono invitati a portare un personale oggetto sfigato per costruire con l'artista uno strepitoso e originale happening. Sfigato.
 



Martedì 2 agosto ore 21.00
Jezabel di Irène Némirovsky
adattamento Lisa Ferlazzo Natoli, musiche originali Gabriele Coen
con Gabriele Coen e Lisa Ferlazzo Natoli

Quando fa il suo ingresso nell'aula di tribunale in cui verrà giudicata per l'omicidio del suo giovanissimo amante, Gladys Eysenach viene accolta dai mormorii di un pubblico sovreccitato e impaziente. È ancora molto bella, il tempo sembra averla "sfiorata come a malincuore, con mano cauta e gentile”. Capace come pochi altri scrittori di scavare nel cuore femminile con implacabile, chirurgica precisione, Irène Némirovsky ci svela a poco a poco il segreto di questa donna che ha desiderato più di ogni altra cosa rimanere immutabilmente bella ed essere amata per sempre.
 




Mercoledì 3 agosto ore 21.00
Testo Tossico
liberamente tratto da Paul B. Preciado
drammaturgia Francesca Manieri, con Federica Rosellini,

regia Federica Rosellini

Questo spettacolo prende come spunto un testo: Testo yonkie di Paul B. Preciado (Fandango Libri) che recita come sottotitolo “sesso, droga e biopolitica”. Il libro, per usare le parole dello stesso autore, “è scritto come un protocollo di intossicazione volontaria”. E’ la testimonianza del viaggio estremo di Preciado attraverso il suo corpo bombardato con un’autosomministrazione di testosterone, a partire dal suicidio di G. D. noto poeta francese e amico fraterno dell’autore/autrice.
 



Giovedì 4 agosto ore 21.00
Gender Horror Party – tutto quello che non sapete sul gender
con Chiara Lalli

Una festa di chiusura con un carosello molto partciolare: Chiara Lalli, bioeticista e giornalista, ci farà vedere il best of della teoria del gender, commentando e argomentando attraverso proiezioni e letture. Una serata-aperitivo in cui il pianto e la risata daranno vita a una nuova consapevolezza sociale. 
 



Tutti gli incontri si terranno alla Casa Internazionale delle Donne, ingresso via San Francesco di Sales 1A
a cura di DoppioRistretto
info@doppioristretto.eu  -   fb: /doppioristretto.eu