Le parole delle scrittrici

Letture e storie tra le scritture femminili dell’Otto-Novecento.
gennaio-maggio 2017

 

PROGETTO A CURA DI
Novella Bellucci - Università di Roma 1 La Sapienza
Laura Bocci - Traduttrice letteraria, Autrice

 

Con questo progetto (relativo al periodo gennaio-maggio 2017) la Casa Internazionale delle Donne di Roma in collaborazione con l’Università di Roma La Sapienza propone un percorso storicoletterario all’interno delle scritture femminili dell’Otto-Novecento, con l’intenzione di dare voce, attraverso la lettura dei testi, e di dare corpo, attraverso la contestualizzazione storica e la ricostruzione biografica, sia a donne protagoniste della scena culturale e letteraria, sia ad autrici che sono state invece relegate al margine dalla storiografia canonica.


Le lezioni saranno impostate il più possibile in maniera seminariale; le docenti daranno notizie essenziali sulle autrici, e accompagneranno con brevi commenti le letture delle opere, svolte dalla docente o dacomponenti del gruppo universitario di lettura L’Umana Compagnia, o da giovani attori/attrici.
 

Per ogni lezione verrà indicata nel programma la scelta di letture. Si privilegerà infatti l’approccio diretto ai testi delle singole autrici - testi perlopiù sconosciuti o comunque poco noti - in molti casi davvero degni di essere conosciuti e valorizzati, anche a livello della storiografia letteraria.

 

ORGANIZZAZIONE DEL CORSO
Le lezioni seminariali avranno luogo presso la Casa Internazionale delle Donne di Roma (Via della Lungara 19) con la cadenza di una ogni due settimane circa, il venerdì ore 17/19.

ISCRIZIONE
È prevista un’iscrizione gratuita, effettuabile fino al 20 dicembre via mail ai seguenti indirizzi:
Novella Bellucci, novella.bellucci@uniroma1.it
Laura Bocci, lazyboc@gmail.com

MATERIALI
Saranno forniti una bibliografia di base e, in fotocopia (a pagamento), tutti i materiali non facilmente reperibili.

COSTI
Ogni lezione avrà un costo di partecipazione di 10€ a persona, oppure di 60€ per l’intero Corso.
È previsto uno sconto del 50% per “+65anni”.

STUDENTI
Il Corso è gratuito per gli studenti; gli universitari potranno utilizzarlo per le Altre Attività Formative (6 CFU).

SOTTOSCRIZIONE
Per tutti i partecipanti (studenti inclusi) è obbligatoria la sottoscrizione di €15 alla Casa Internazionale delle Donne di Roma da effettuarsi presso la Segreteria della Casa

 


CALENDARIO


 

13 gennaio 2017

Lezione introduttiva
a cura di Novella Bellucci e Laura Bocci
 



27 gennaio 2017

Sophie von La Roche
a cura di Laura Bocci, Traduttrice letteraria, Autrice
 


 

10 e 24 febbraio 2017

Letterate e scrittrici italiane dell’800
a cura di Novella Bellucci, Flavia Caporuscio, Gilda Corabi e Chiara Licameli Università La Sapienza
 


SCRITTURE D’IMPEGNO POLITICO E SOCIALE
 

10 marzo 2017
L’autobiografia di Jane Addams e la nascita dei servizi sociali
a cura di Giuseppina Mostardi Psicologa, Assistente Sociale
 


 

24 marzo 2017

Autobiografie dalla Resistenza
a cura di Davide Di Poce, Università La Sapienza

 


VOCI D’OLTRE CONFINE

 

7 aprile 2017

Marina Cvetaeva
a cura di Caterina Graziadei Università di Siena
 



5 maggio 2017

Maria Mazziotti Gillan
a cura di Elisabetta Marino Università Tor Vergata
 



18 maggio 2017

Doris Lessing
a cura di Beatrice Alfonzetti Università La Sapienza

 


 

Contestualmente al Corso sopra indicato
è stato progettato un Master alla Sapienza

Storia, culture scritture delle donne


"L'obiettivo del Master è fornire competenze in tematiche di studi femminili a partire dalla storia, cultura e scritture delle donne al fine di formare i partecipanti nelle politiche e pratiche di genere, spendibili potenzialmente in professioni legate al campo della comunicazione (media, editoria giornalismo, pubblicità), del sociale e soprattutto delle scuole secondarie.

Il corso di Master è rivolto a soggetti interessati a sviluppare una concreta professionalità nel campo della progettazione e gestione di progetti culturali di nei campi: scolastico, editoriale, giornalistico, sociale, che richiedano competenze specifiche in ambito di genere.

II Master è indirizzato sia a studenti e studentesse in possesso di lauree idonee che intendano acquisire competenze di genere, sia a soggetti in formazione o già attivi nel mondo del lavoro (comunque in possesso di un titolo universitario richiesto) in diverse professioni: editoriali, giornalistiche, psicopedagogiche, sociali, legali."

Per saperne di più