UOMMENE

UOMMENE

clicca per vedere la puntata di BLOB
del 30/11/2013

Siamo a Napoli. Le notizie sempre più angosciose e drammatiche che si inseguono e si sovrappongono, mettono in evidenza il problema della violenza sulle donne. La violenza fisica e psicologica, il femminicidio.

Due artisti, Gino Magurno, autore-compositore dotato di una spiccata sensibilità e attenzione ai problemi sociali e Pietra Montecorvino, una grande interprete creativa e appassionata, si incontrano e danno inizio ad un percorso creativo con Compagnia Nuove Indye che da sempre è attenta alla musica quando questa è cultura, quando si riempie di significati e non è solo intrattenimento ma diventa altro.

Così nasce il progetto Uommene. Musica, Voci e Immagini, emozioni per raccontare la violenza sulle donne, tema tristemente e ferocemente attuale che la cronaca, con i suoi dati drammatici, mette all’ordine del giorno come fenomeno sociale, le cui radici vengono da lontano, da mondi e culture diverse, con un denominatore comune: la violenza, l’arroganza, la sopraffazione, l’umiliazione e l’ignoranza.

Al progetto aderiscono da subito la redazione di Blob per la realizzazione di un cortometraggio, Amnesty International Italia da sempre in prima linea per la difesa dei diritti umani, la Casa Internazionale delle Donne di Roma e Legambiente.

Il progetto poi si sviluppa con la partecipazione di artiste di altre città, Roberta Alloisio (Genova), Roberta Albanesi (Roma) e Federica Zammarchi-Agricantus (Palermo), diventando quindi Cortometraggio - Videoclip - CD - Dvd e prendono forma una serie di eventi speciali, in concomitanza con la “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne” indetta il 25 novembre dall’ONU.