L'acqua del lago non รจ mai dolce di Giulia Caminito

 

๐†๐ข๐ฎ๐ฅ๐ข๐š ๐‚๐š๐ฆ๐ข๐ง๐ข๐ญ๐จ presenta il suo ultimo libro "๐‹'๐š๐œ๐ช๐ฎ๐š ๐๐ž๐ฅ ๐ฅ๐š๐ ๐จ ๐ง๐จ๐ง ๐žฬ€ ๐ฆ๐š๐ข ๐๐จ๐ฅ๐œ๐ž" (Bompiani), ne parla con ๐Œ๐š๐ซ๐ข๐š ๐‘๐จ๐ฌ๐š ๐‚๐ฎ๐ญ๐ซ๐ฎ๐Ÿ๐ž๐ฅ๐ฅ๐ข ed ๐„๐ฅ๐ž๐จ๐ง๐จ๐ซ๐š ๐ƒ๐š๐ง๐œ๐จ ne leggerà alcune pagine.

L'evento è in collaborazione il Centro di Documentazione Alma Sabbatini, associazione della Casa Internazionale.
 
 
๐”๐ง๐š ๐ซ๐š๐ ๐š๐ณ๐ณ๐š ๐๐š๐ข ๐œ๐š๐ฉ๐ž๐ฅ๐ฅ๐ข ๐ซ๐จ๐ฌ๐ฌ๐ข, ๐ฎ๐ง ๐ฅ๐š๐ ๐จ ๐œ๐ก๐ž ๐ฌ๐ž๐ฆ๐›๐ซ๐š ๐ข๐ง๐ ๐ก๐ข๐จ๐ญ๐ญ๐ข๐ซ๐ž ๐จ๐ ๐ง๐ข ๐ฌ๐ฉ๐ž๐ซ๐š๐ง๐ณ๐š. ๐”๐ง ๐ซ๐จ๐ฆ๐š๐ง๐ณ๐จ ๐ฌ๐ฎ๐ฅ๐ฅ๐š ๐ ๐ข๐จ๐ฏ๐ข๐ง๐ž๐ณ๐ณ๐š ๐œ๐š๐ญ๐ญ๐ข๐ฏ๐š ๐œ๐ก๐ž ๐ญ๐ฎ๐ญ๐ญ๐ข ๐š๐›๐›๐ข๐š๐ฆ๐จ ๐ฌ๐Ÿ๐ข๐จ๐ซ๐š๐ญ๐จ, ๐ฌ๐ฎ๐ฅ ๐›๐ž๐ง๐ž ๐œ๐ก๐ž ๐š๐ง๐œ๐จ๐ซ๐š ๐žฬ€ ๐ฉ๐จ๐ฌ๐ฌ๐ข๐›๐ข๐ฅ๐ž ๐ฌ๐š๐ฅ๐ฏ๐š๐ซ๐ž.
 
I libri sono la sua grande ossessione, perché in casa, soprattutto da quando mio padre è a letto o sulla sedia, e noi non abbiamo la televisione ma solo una radio, l’unico passatempo è la lettura, e visto che il posto e i soldi per i nostri libri non ci sono, noi usiamo i libri di tutti e devono essere per noi reliquie, vengono tenuti ben impilati, mia madre ha segnate tutte le date in cui dobbiamo riconsegnarli e ci tampina per finirli in tempo, controlla che non li abbiamo macchiati o sgualciti e se accade ci trascina in biblioteca a chiedere scusa alla bibliotecaria e agli altri bambini e poi li ripaga, anche se loro dicono che non c’è bisogno lei risponde: C’è bisogno, eccome.
Quando mi azzardo a farle notare che le cose di tutti è come se non fossero di nessuno, lei mi risponde: Levati ora questa idea dalla testa o diventerai una donna cattiva.
Odore di alghe e sabbia, di piume bagnate. È un antico cratere, ora pieno d’acqua: sulle rive del lago di Bracciano approda, in fuga dall’indifferenza di Roma, la famiglia di Antonia, madre coraggiosa con un marito disabile e quattro figli. Antonia è onestissima e feroce, crede nel bene comune eppure vuole insegnare alla sua figlia femmina a non aspettarsi nulla dagli altri. E Gaia impara: a non lamentarsi, a tuffarsi nel lago anche se le correnti tirano verso il fondo, a leggere libri e non guardare la tv, a nascondere il telefonino in una scatola da scarpe e l’infelicità dove nessuno può vederla. Ma poi, quando l’acqua del lago sembra più dolce e luminosa, dalle mani di questa ragazzina scaturisce una forza imprevedibile. Di fronte a un torto, Gaia reagisce con violenza, consuma la sua vendetta con la determinazione di una divinità muta. La sua voce ci accompagna lungo una giovinezza che sfiora il dramma e il sogno, pone domande graffianti. Le sue amiche, gli amori, il suo sguardo di sfida sono destinati a rimanere nel nostro cuore come il presepe misterioso sul fondo del lago.
 
๐๐ฎ๐ž๐ฌ๐ญ๐จ ๐žฬ€ ๐ข๐ฅ ๐ซ๐จ๐ฆ๐š๐ง๐ณ๐จ ๐๐ข ๐๐ฎ๐ž ๐ ๐ซ๐š๐ง๐๐ข ๐ฉ๐ซ๐จ๐ญ๐š๐ ๐จ๐ง๐ข๐ฌ๐ญ๐ž, ๐Ÿ๐ข๐ž๐ซ๐ž ๐ž ๐๐จ๐ฅ๐ž๐ง๐ญ๐ข. ๐€๐ง๐ญ๐จ๐ง๐ข๐š ๐ž ๐ข๐ฅ ๐ฌ๐ฎ๐จ ๐œ๐จ๐ซ๐š๐ ๐ ๐ข๐จ, ๐€๐ง๐ญ๐จ๐ง๐ข๐š ๐ž ๐ฅ๐ž ๐ฌ๐ฎ๐ž ๐ฆ๐š๐ง๐ข ๐ฌ๐ž๐ ๐ง๐š๐ญ๐ž ๐๐š๐ข ๐๐ž๐ญ๐ž๐ซ๐ฌ๐ข๐ฏ๐ข, ๐€๐ง๐ญ๐จ๐ง๐ข๐š ๐œ๐ก๐ž ๐ง๐จ๐ง ๐›๐ฎ๐ญ๐ญ๐š ๐ฏ๐ข๐š ๐ง๐ข๐ž๐ง๐ญ๐ž, ๐€๐ง๐ญ๐จ๐ง๐ข๐š ๐œ๐ก๐ž ๐š๐ฅ๐ณ๐š ๐ฅ๐š ๐ฏ๐จ๐œ๐ž ๐๐ข ๐Ÿ๐ซ๐จ๐ง๐ญ๐ž ๐š ๐จ๐ ๐ง๐ข ๐ข๐ง๐ ๐ข๐ฎ๐ฌ๐ญ๐ข๐ณ๐ข๐š. ๐†๐š๐ข๐š ๐ž ๐ฅ๐š ๐ฌ๐ฎ๐š ๐š๐ฆ๐ข๐œ๐š ๐ˆ๐ซ๐ข๐ฌ, ๐†๐š๐ข๐š ๐œ๐ก๐ž ๐ฌ๐ฎ๐œ๐œ๐ก๐ข๐š ๐ฎ๐ง ๐‚๐š๐ฅ๐ข๐ฉ๐ฉ๐จ ๐ฆ๐š ๐ง๐จ๐ง ๐ฌ๐จ๐ซ๐ซ๐ข๐๐ž, ๐†๐š๐ข๐š ๐œ๐ก๐ž ๐ฌ๐š ๐Ÿ๐š๐ซ๐ž ๐ฆ๐š๐ฅ๐ž, ๐†๐š๐ข๐š ๐œ๐ก๐ž ๐œ๐จ๐ซ๐ซ๐ž ๐ข๐ง ๐ฆ๐จ๐ญ๐จ๐ซ๐ข๐ง๐จ ๐ง๐ž๐ฅ๐ฅ๐š ๐ง๐จ๐ญ๐ญ๐ž, ๐ฏ๐ž๐ซ๐ฌ๐จ ๐ฎ๐ง ๐Ÿ๐ฎ๐ญ๐ฎ๐ซ๐จ ๐œ๐ก๐ž ๐ง๐ž๐ฌ๐ฌ๐ฎ๐ง๐จ ๐ฉ๐ฎ๐จฬ€ ๐ฏ๐ž๐๐ž๐ซ๐ž.
 
๐†๐ข๐ฎ๐ฅ๐ข๐š ๐‚๐š๐ฆ๐ข๐ง๐ข๐ญ๐จ
È nata a Roma nel 1988 ed è laureata in Filosofia politica. Ha esordito con il romanzo La Grande A (Giunti 2016, Premio Bagutta opera prima, Premio Berto e Premio Brancati giovani), seguito nel 2018 da Un giorno verrà (Bompiani, Premio Fiesole Under 40).
ROMANZO BOMPIANI
Pagine 288
In libreria dal 13 gennaio 2021
Prezzo 17,00 €
 

 

23/02/2021

Presentazione Libro

Ore 18:30

Organizza: Casa Internazionale delle Donne e Centro di Documentazione Alma Sabbatini