La lingua delle madri

 
LA LINGUA DELLE MADRI
di Marina Marinelli
 
Dialogheranno con l’autrice
Claudia Morelli, giornalista e Angelo Schillaci, giurista
 
SINOSSI
La notizia di un attentato a Parigi arriva a sconvolgere la vita di Irene e Giacomo. Si susseguono ore di ansia e di frenetica attesa nella ricerca del figlio Luca, che da pochi mesi si è trasferito da Roma nella capitale francese per un incarico di docenza alla Sorbona. Alla conferma del ferimento di Luca, la coppia parte per Parigi.
Durante le giornate trascorse al capezzale del figlio, Irene scopre un aspetto sconosciuto della vita di Luca. Una rivelazione imprevista che manda in frantumi la sua figura di madre e di donna.
 
Divisa tra il dolore e la rabbia, segnata dalla paura, sopraffatta dal tradimento e dal senso di fallimento, Irene inizia un viaggio dentro sé stessa alla ricerca del significato profondo di sé e della sua maternità.
 
Alla luce di una nuova consapevolezza, la protagonista finirà per ammettere compromessi e diversità, andando oltre lo stereotipo di un ruolo e risemantizzando l’amore stesso.
 
“La lingua delle madri” è un romanzo sulla forza dirompente del sentimento materno e sulla imprevedibilità della vita.
 
Prenotazione obbligatoria e-mail  marinamarinellidipaolo@gmail.com

09/09/2020

Presentazione libro

Ore 18:00

Entrata: Via San Francesco di Sales 1a

Organizza: MDP srl

Luogo: Cortile