Premio di scrittura femminile Il Paese delle donne e Premio Donna e Poesia

 

PREMIO DI SCRITTURA FEMMINILE
IL PAESE DELLE DONNE (XX) e DONNA E POESIA (XXVI)

dedicato a Maria Teresa Guerrero (Maité)

Il Premio nasce nel 2000, su proposta di Maria Paola Fiorensoli e di Fiorenza Taricone. Vive dell’impegno culturale e nelle politiche delle donne dell’associazione “Il Paese delle donne” (formalizzata nel 1987 dopo due anni di attività autogestita nel quotidiano Paese Sera), editrice delle testate paesedelledonne-online-rivista (1995) e Il Foglio de il Paese delle donne (cartaceo) e promotrice di eventi, seminari, mostre, e dell’associazione “Donna e Poesia” (già Donna-Poesia), che dal 1989
promuove il premio che, in Italia, è stato il primo a rivolgersi alle poete.
Il Premio è nato per valorizzare l’apporto intellettuale delle generazioni femminili coeve; il primo a includere le Tesi di Laurea (Dottorato, Magistrale e Triennale), fra la produzione edita e inedita (Saggistica, Narrativa, Poesia edita e inedita, Arti Visive, Graphic Design).
Negli anni, il Premio ha dimostrato l’originalità e la profondità delle opere in concorso; il talento espositivo delle Autrici, la loro buona scrittura con il valore aggiunto dell’uso non sessista del linguaggio.
 

La graduatoria prevede: premio Speciale; primo e secondo premio per ogni Sezione (Donna e Poesia ne assegna uno per l’edito e uno per l’inedito); Premio Redazione, Segnalazioni.


La Giuria è formata da donne impegnate nella produzione e divulgazione culturale; giornaliste; professore e docenti universitarie; socie delle associazioni proponenti e di quelle sostenitrici; Consigliera provinciale di parità (Fr); poete, scrittrici, storiche e storiche dell’arte; saggiste e conferenziere.


Il materiale pervenuto è destinato, a criterio insindacabile della Giuria, ai due Fondi “il Paese delle donne” nella Biblioteca dell’area umanistica dell’Università di Cassino e del Lazio Meridionale; in Archivia - archivi, biblioteche e centri di documentazione delle donne (Casa internazionale delle donne, Roma) e all’associazione Exosfere (Reggio Emilia).
 

Le Associazioni proponenti e sostenitrici sono senza fini di lucro; il Premio si autofinanzia con le quote d’iscrizione; l’impegno della Giuria è gratuito. Entrambe le Associazioni hanno partecipato all’iter costitutivo della Casa internazionale delle donne (Roma), dell’Associazione Federativa Femminista Internazionale (Affi) e di Archivia.

 


 

Sabato 30 novembre 2019, dalle 16.30 alle 19.30
Casa Internazionale delle donne - Via della Lungara 19 - Roma
 Sala Tosi , piano terra


Premio Speciale 2019: Roberta Franchi


Sezione saggistica
1° ex aequo: Claudia Fusani; Marcella Filippa
2° ex aequo: Emanuela Abbatecola; Giuliana Misserville - Monica Luongo
segnalazioni: Candida Carrino; Graziella Gaballo

Sezione narrativa:
Patrizia Rinaldi
2° ex aequo: Orietta Fantechi; Gabriella Pirazzini


Sezione Tesi di Laurea
1° Tesi Magistrale: Allegra Germinario
1° ex aequo Tesi Triennali: Gioia Maurizi; Gemma Pacella
segnalazioni: Pamela Paolini; Giulia Tonelli

Sezione Poesia
inedita: non assegnato;
edita: Enrica Manca;

silloge: Antonella Sica
segnalazione: Silvia Favaretto


Sezione Arti Visive
Gabriella Nocentini
2° ex aequo: Bibiana Borzi; Marina Giorgini
segnalazioni: Raffaella Perna; Cinzia Ghigliano

Premio Redazione
Judy Foster e Marlene Derlet
 

Giuria
co-presidenti Maria Paola Fiorensoli e Fiorenza Taricone
Gabriella Anselmi, Donatella Artese De Lollis, Alba Bartoli Ungaro, Amelia Broccoli, Edda Billi, Gabriella Gianfelici, Monica Grasso,Irene Iorno, Beatrice Pisa, Lucilla Ricasoli, Anna Maria Robustelli, Maria Teresa Santilli, Consuelo Valenzuela.

info: paesedelledonne@libero.it

30/11/2019

giornata di premiazione

Ore 16:30

Entrata: Via della Lungara 19

Organizza: Casa Internazionale delle Donne e Affi

Luogo: Centro congressi