D.i.Re

Donne in Rete contro la violenza è l’unica rete italiana a carattere nazionale di centri antiviolenza gestiti da associazioni di donne, che affronta il tema della violenza maschile sulle donne secondo l’ottica della differenza di genere, collocando le radici di tale violenza nella storica, ma ancora attuale, disparità di potere tra uomini e donne nei diversi ambiti sociali. Nata nel 2008, l’associazione D.i.Re riunisce oggi 81 organizzazioni che, in oltre vent’anni di lavoro nei loro centri antiviolenza e case rifugio, hanno aiutato migliaia di donne insieme ai propri figli e figlie ad uscire da condizioni di violenza.

L’elenco di tutte le organizzazioni che aderiscono a D.i.Re è linkabile dal nostro sito

I Centri antiviolenza di D.i.Re

Differenza Donna ONG – Associazione di donne contro la violenza alle donne

Differenza Donna nasce a Roma il 6 marzo 1989 con l’obiettivo di far emergere, conoscere, combattere e prevenire la violenza di genere. La sua mission è rendere ogni donna una persona valorizzata, autorevole, economicamente indipendente, ricca di dignità e saggezza che conosca il valore della differenza di genere
e operi in solidarietà con le altre donne.
Fin da subito ha scelto come strumento strategico di azione e advocacy i Centri Antiviolenza, luoghi reali e simbolici, di libertà e rinascita, dove le donne possono essere credute innanzitutto, e recuperare
autostima e fiducia maturando la consapevolezza di non essere più sole. Partire dalle donne, quindi, dai loro vissuti e saperi, per ridefinire la narrazione pubblica sulla violenza e influenzare le politiche di
emersione e di contrasto scardinando quegli stereotipi e pregiudizi che ancora ostacolano l’affermazione delle donne in una società libera, inclusiva e democratica.
Oggi Differenza Donna è una grande ONG con centinaia di socie e svolge molteplici attività grazie alla presenza di un gran numero di professionalità: psicologhe, psicoterapeute, assistenti sociali, mediche,
educatrici, avvocate, giornaliste, sociologhe, informatiche, antropologhe, attive in vari progetti di cambiamento sia a livello nazionale che internazionale. Da luglio 2020 gestisce il Numero nazionale gratuito Antiviolenza e Stalking 1522 promosso dal Dipartimento Pari Opportunità – Presidenza Consiglio dei Ministri.

Il Cortile Consultorio di Psicoanalisi Applicata

L’associazione Il Cortile – Consultorio di Psicoanalisi Applicata nasce nel 1998 all’interno della Casa Internazionale delle Donne per offrire un servizio di consulenza psicologica e di psicoterapia alle donne e alle loro famiglie, anche per quei casi in cui il disagio psichico si accompagna a situazioni di svantaggio economico e sociale. Pertanto, le tariffe applicate non sono standard ma concordate in considerazione dell’impegno economico che ciascuna/o può sostenere. Nel corso degli anni Il Cortile ha costituito un’équipe di psicoterapeuti che ha maturato una vasta esperienza inerente l’universo femminile, le problematiche di coppia, quelle familiari, dell’infanzia e dell’adolescenza, nonché relativa alla violenza domestica. L’orientamento teorico-clinico dell’equipe de Il Cortile è la psicoanalisi. Gli autori di riferimento Sigmund Freud e Jacques Lacan.

Centro antiviolenza I-Dea Maccarese

Servizi offerti:

  • Ascolto
  • Sostegno
  • Orientamento per donne, ed eventuali figli/e delle stesse, che vogliono affrancarsi da situazioni di violenza.

Consulta giorni e orari per un appuntamento.

Centro Antiviolenza – Roma Trionfale

Servizi offerti:

  • Ascolto telefonico h24;
  • Ascolto telematico;
  • Colloqui di sostegno ;
  • Interventi in emergenza presso: forze dell’ordine, ospedali, servizi sociali,ecc.;
  • Consulenza professionale specialista: medica, legale, socio-psicologica, peritale;
  • Mediazione Culturale;
  • Gruppi di auto-mutuo aiuto (ama) o self help;
  • Azioni in favore dei bambini e delle bambine e della relazione madre/figli;

Centro antiviolenza SOS Donna

Servizi offerti:

  • Ascolto telefonico h24;
  • Ascolto telematico;
  • Colloqui di sostegno ;
  • Interventi in emergenza presso: forze dell’ordine, ospedali, servizi sociali,ecc.;
  • Consulenza professionale specialista: medica, legale, socio-psicologica, peritale;
  • Mediazione Culturale;
  • Gruppi di auto-mutuo aiuto (ama) o self help;
  • Azioni in favore dei bambini e delle bambine e della relazione madre/figli;

Centro Antiviolenza Maree

2000: nasce il Centro “Maree” per donne in difficoltà. Nella gestione di questo centro, BeFree ha promosso un’importante rete con i referenti istituzionali e non, per mettere a punto buone pratiche e linee guida per facilitare e sostenere donne in uscita dalla violenza anche con i/le loro figli/e minori.

Il Centro offre i seguenti servizi specializzati:

  • ascolto telefonico 24 ore su 24 tutti i giorni dell’anno
  • accoglienza e ospitalità per donne che sperimentano gravidanze e maternità difficili
  • educazione alla salute e Codice Rosa
  • ospitalità nelle situazioni di grave povertà o abbandono
  • consulenza legale, sociale, psicologica
  • avvio di procedure con i servizi territoriali (scuole, ospedali, consultori, ecc.) e con le istituzioni (Comune, Provincia, Regione, Tribunale per i Minorenni, Tribunale Civile e Penale)
  • mediazione scolastica e culturale
  • progetti personalizzati di uscita dalla violenza e reinserimento socio-lavorativo
  • gruppi di auto-aiuto per donne sopravvissute a gravi violenze
  • spazio per incontri protetti tra minorenni e figure genitoriali e familiari
  • baby garden
  • Sportello NORA per donne anziane vittime di violenza;
  • Sportello A.ST.R.A. (Anti Stalking Risk Assessment) per donne vittime di stalking, che offre:
    • sostegno psicologico alla vittima durante la delicata fase di “raccolta’ delle prove”
    • valutazione del rischio di recidiva e di escalation con i metodi Thais (Threat Assessment of Intimate Stalking) e Silvia (Stalking Inventory List per Vittime e Autori) per lo stalking fra ex partner
    • monitoraggio e follow-up dei casi per la verifica dell’efficacia dei percorsi giudiziari ed extragiudiziari intrapresi

Centro Antiviolenza Galassia

Il Centro offre i seguenti servizi specializzati:

  • accoglienza;
  • ascolto telefonico;
  • colloqui su appuntamento;
  • valutazione del rischio;
  • sostegno ai percorsi di fuoriuscita dalla violenza;
  • consulenza legale;
  • lavoro in rete con Istituzioni, servizi socio-sanitari, forze dell’ordine, tribunali, privato sociale.

Tutti i servizi forniti dalle operatrici qualificate di Differenza Donna sono gratuiti e garantiscono l’anonimato e la privacy delle donne che vi si rivolgono.

Centro di accoglienza per donne che non vogliono più subire violenza – Regione Lazio

1992: nasce il Centro Antiviolenza della Provincia di Roma, gestito da Differenza Donna ONG.
Da allora si rivolgono al Centro circa 600 donne ogni anno. La visibilità e l’efficienza dei risultati della positiva gestione hanno reso il Centro un servizio di eccellenza a livello locale, nazionale ed internazionale, per le donne che hanno subito violenza nonché per operatori, professionisti, politici impegnati nel contrasto alla violenza di genere.

Il Centro offre i seguenti servizi specializzati:

  • ascolto telefonico 24 ore su 24 tutti i giorni dell’anno
  • ospitalità nelle situazioni a maggiore rischio per donne sole o con figli
  • consulenza legale, sociale, psicologica
  • avvio di procedure con i servizi territoriali (scuole, ospedali, consultori, ecc.) e con le istituzioni (Comune, Regione, Tribunale per i Minorenni, Tribunale Civile e Penale)
  • mediazione scolastica e interculturale
  • spazi di riprogettazione dei percorsi personali
  • orientamento al lavoro
  • gruppi di auto-mutuo aiuto
  • sportello antistalking ALBA (Centro Provinciale)

Spazio donna San Basilio

Spazio Donna è un luogo di incontro, ascolto, condivisione, partecipazione, collaborazione, percorsi per le donne, i bambini e le bambine (0-8 anni).

Centro antiviolenza e Casa Rifugio del Comune di Roma “Donatella Colasanti e Maria Rosaria Lopez”

Dal 2000 il Centro viene intitolato a Donatella Colasanti e Rosaria Lopez, due giovani vittime della efferata violenza sessuale usata contro di loro in una villa del Circeo nel 1975, violenza che portò alla morte di Rosaria e a un trauma senza rimedio per Donatella.

Il Centro offre i seguenti servizi specializzati:

  • Ascolto telefonico 24 ore su 24 tutti i giorni dell’anno
  • Colloqui di sostegno
  • Interventi in emergenza presso: forze dell’ordine, ospedali, servizi sociali, ecc.
  • Consulenza professionale specialista: medica, legale, socio-psicologica, peritale
  • Mediazione Culturale
  • Azioni in favore dei bambini e delle bambine e della relazione madre/figli
  • Incontri protetti o di osservazione e relazione genitori figli tramite il servizio spazio neutro gestito dalla cooperativa Be Free.

Be Free Cooperativa Sociale contro Tratta, Violenza, Discriminazioni.

Accoglienza, sostegno psicologico, supporto legale e orientamento socio-lavorativo per donne in
difficoltà e vittime di violenza. Tutela dei diritti delle donne migranti, richiedenti asilo e vittime di tratta.
Gestione di centri antiviolenza, case rifugio e case di fuga per vittime della tratta sui territori di Roma,
Fiumicino, Provincia di Viterbo, Provincia de l?aquila, Campobasso, Isernia, Larino.
Formazione specializzata per operatrici antiviolenza, operatrici e operatori antitratta, .operatori
sociosanitari e delle forze dell’ordine, giornalisti.
Formazione sulle molestie sui luoghi di lavoro.

AssoLei

Un’associazione di donne che si occupa di promuovere la cultura della solidarietà, lo sviluppo e la tutela dei diritti della persona di qualsiasi nazionalità. Impegnata nelle cause di disparità come discriminazioni di genere, molestie sessuali nel mondo del lavoro, nella famiglia.

ADBI – Associazione Donne Brasiliane in Italia

Si occupa della tutela dei diritti delle donne e dei bambini immigrati. Servizio di ascolto e sostegno psicologico alle donne brasiliane vittima di violenza di genere. Promozione di eventi e attività Culturali.