I SEGRETI DI UNA COMPOSIZIONE ARMONIOSA

Il terzo incontro teorico e pratico di tre ore con Indira Yakovenko, autrice ed illustratrice ucraina a Roma.

  1. La prima ora i partecipanti vanno vedere la galleria virtuale di libri illustrati per bambini. L’autrice mostrerà il materiale preso alla Fiera del libro di Bologna 2022 ed anche quello della sua collezione privata. Dopo, in anteprima assoluta, scopriremo insieme il processo creativo del suo ultimo libro per i più piccoli. Faremo una attenzione particolare alla composizione di ogni illustrazione e del libro nella sua integrità.
  2. La seconda ora faremo l’analisi più approfondito di varie composizioni prese dai libri internazionali. Dove cercare l’ispirazione senza copiare? Come trovare un rapporto giusto tra i vari elementi della illustrazione? Come creare un insieme armonioso? Che tipi di composizione esistono? Prenderemo la carta nera e le forbici: ognuno farà qualche composizione secondo le istruzioni dell’insegnante.
  3. Dalla terza ora ognuno farà la propria composizione: con una matita semplice HB o 2B disegnerà sulla carta bianca (di fotocopie). Dopo vedremo il lavoro di ogni partecipante e parleremo che cosa possiamo migliorare e in che direzione andare.
    Questo workshop è destinato alle persone sia che fanno i loro primi passi nel campo dell’illustrazione e del disegno, sia agli artisti più confermati che vogliono imparare un nuovo approccio per lavorare e creare la propria storia illustrata. Ecco il materiale da portare: la carta nera e bianca (di fotocopie), le forbici e la colla (stick), le matite HB o 2B, una gomma, le matite colorate.
    Lo scopo di questo workshop sarà di far scoprire le varie possibilità creative per fare le illustrazioni armoniose, vedere le nuove tendenze nei libri, imparare le base di una composizione semplice ma efficace che ritiene l’attenzione dei piccoli lettori dall’inizio alla fine del libro.
    Il costo – 35 euro per un workshop di tre ore.
    Se partecipate a due workshop, il costo sarà di 65 euro.
    Per due workshop più la lezione sulle donne ucraine famose – 80 euro.
    Indira Yakovenko, nata a Kyiv, è giornalista, antropologa, traduttrice, autrice, pittrice e illustratrice ucraina. Ha un dottorato di ricerca sul cinema presso l’Università di Nizza, Francia. Il primo libro di Indira “Il Riccio Viola che sognava il mare” è stato pubblicato con AG Publishing nel 2020. L’opera è stata selezionata per il Premio Internazionale di Letteratura Città di Como 2021. Sta per uscire il suo secondo libro illustrato dedicato alle bellezze di Roma, ma con un approccio molto originale.

    Ecco l’intervista con Indira per “Il Punto Quotidiano” del marzo 2022: https://www.ilpuntoquotidiano.it/alboscuole/intervista-allartista-ucraina-indira-yakovenko/

    Potete vedere un piccolo video con il processo creativo del suo ultimo libro: https://vimeo.com/674990217

Per partecipare è necessario fare richiesta di iscrizione entro il 3 maggio 2022 (posti limitati).
Info e prenotazioni illustratorindi@gmail.com

In sala si accede solo il Green Pass valido et la mascherina FFP2.

COME CREARE UN PERSONAGGIO DEL LIBRO PER BAMBINI

Il secondo incontro con Indira Yakovenko, autrice ed illustratrice ucraina a Roma.
Questo workshop di tre ore è composto di due parti: teorica e pratica.

  1. La prima ora i partecipanti vanno vedere la galleria virtuale di libri. L’autrice mostrerà il materiale preso alla Fiera di Bologna 2022 ed anche quello della sua collezione privata. Dopo, in anteprima assoluta, scopriremo insieme il processo della creazione dei personaggi del suo nuovo libro sulle bellezze di Roma che uscirà tra poco.
  2. La seconda ora faremo l’analisi più approfondito di vari personaggi immaginati dagli illustratori internazionali. Dove prendere l’ispirazione senza copiare? Che forme questi personaggi possono avere? Che tecniche e colori è meglio usare? Come si muovano i personaggi nel libro? Dopo ogni partecipante descriverà come immagina il suo personaggio. Allora, prenderemo la carta nera e le forbici: ognuno taglierà la silhouette del protagonista della sua storia.
  3. Per la terza ora procederemo con il disegno: con una matita semplice HB o 2B sulla carta bianca proveremo a dare vita ai nostri personaggi. Vedremo il lavoro di ognuno e parleremo che cosa possiamo migliorare e in che direzione andare.
    Il workshop è destinato alle persone sia che fanno i loro primi passi nel campo dell’illustrazione e del disegno, sia agli artisti più confermati che vogliono imparare un nuovo approccio per lavorare e creare la propria storia illustrata. Ecco il materiale da portare: la carta nera e bianca (quella di fotocopie), le forbici e la colla (stick), le matite HB o 2B, una gomma, le matite colorate.
    Lo scopo di questo workshop sarà di far scoprire la diversità dei personaggi illustrati, vedere le nuove tendenze nei libri, imparare le base di una creazione semplice ma efficace di un personaggio che sia riconoscibile e comprensibile per i piccoli lettori.
    Il costo – 35 euro per un workshop di tre ore.
    Se partecipate a due workshop, il costo sarà di 65 euro.
    Per due workshop più la lezione sulle donne ucraine famose – 80 euro.
    Indira Yakovenko, nata a Kyiv, è giornalista, antropologa, traduttrice, autrice, pittrice e illustratrice ucraina. Ha un dottorato di ricerca sul cinema presso l’Università di Nizza, Francia. Il primo libro di Indira “Il Riccio Viola che sognava il mare” è stato pubblicato con AG Publishing nel 2020. L’opera è stata selezionata per il Premio Internazionale di Letteratura Città di Como 2021. Sta per uscire il suo secondo libro illustrato dedicato alle bellezze di Roma, ma con un approccio molto originale.

    Ecco l’intervista con Indira per “Il Punto Quotidiano” del marzo 2022: https://www.ilpuntoquotidiano.it/alboscuole/intervista-allartista-ucraina-indira-yakovenko/

    Potete vedere un piccolo video con il processo creativo del suo terzo libro: https://vimeo.com/674990217

Per partecipare è necessario fare richiesta di iscrizione entro il 2 maggio 2022 (posti limitati).
Info e prenotazioni illustratorindi@gmail.com

9 DONNE UCRAINE FAMOSE NEL MONDO

Tre incontri, composti da una lezione e due workshop, con Indira Yakovenko, autrice ed illustratrice ucraina a Roma.
Il primo incontro è dedicato alla scoperta dei destini di donne famose che hanno influenzato il corso della storia e della cultura non solo in Ucraina ma anche nel mondo. Si tratta delle donne eccezionali che avevano il potere e hanno governato con saggezza e coraggio come Olga di Kyv, la prima principessa/ regina che ha adottato il cristianesimo, o Roxelana, la moglie dell’ottomano sultano Solimano il Magnifico. Si parla anche delle donne che avevano i talenti artistici, musicali e poetici come Sonia Delaunay, la prima donna ad avere la sua mostra di artista personale al museo di Louvre, o Lesya Ukrainka, la pioniera del movimento femminista ucraino.
Certo, ci sono più di nove e ci vogliano tante ore per parlare di tutte. Questa lezione sarà come un piccolo “assaggio” culturale per far scoprire agli Italiani un Altro non solo in contesto della guerra attuale. Vedremo insieme i bellissimi legami che queste donne colte sono riuscite a creare tra il loro paese di origine e le varie culture compreso quella mediterranea. Dunque, questa lezione sarà anche uno scambio culturale arricchente per ogni partecipante.
La durata dell’incontro è di 3 ore. Le prime due ore saranno dedicate alla lezione e la terza ora – alle domande dei partecipanti.
Il costo: 20 euro (15 euro se acquista due altri workshop).
Indira Yakovenko, nata a Kyiv, è giornalista, antropologa, traduttrice, autrice, pittrice e illustratrice ucraina. Ha un dottorato di ricerca sul cinema presso l’Università di Nizza, Francia,
Il primo libro di Indira “Il Riccio Viola che sognava il mare” è stato pubblicato con AG Publishing nel 2020. L’opera è stata selezionata per il Premio Internazionale di Letteratura Città di Como 2021. Sta per uscire il suo secondo libro illustrato dedicato alle bellezze di Roma, ma con un approccio molto originale.
Ecco l’intervista con Indira per “Il Punto Quotidiano” del marzo 2022:
https://www.ilpuntoquotidiano.it/alboscuole/intervista-allartista-ucraina-indira-yakovenko/

Potete vedere un piccolo video con il processo creativo del suo terzo libro:
https://vimeo.com/674990217

Per partecipare è necessario fare richiesta di iscrizione entro il 29 aprile 2022 (posti limitati).
Info e prenotazioni illustratorindi@gmail.com

In sala si accede solo il Green Pass valido et la mascherina FFP2.

LE ALTRE

ROSSANA ROSSANDA
LE ALTRE

manifestolibri

5 Incontri con Lidia Campagnano in streaming da Milano

Calendario

28 Aprile ore 18
ANTONELLA PETRICONE
POLITICA

5 Maggio ore 18
LUDOVICA JAUS
STATO
PARTITO

12 Maggio ore 18
DILETTA BELLOTTI
DEMOCRAZIA
FASCISMO
RESISTENZA

19 Maggio ore 18
SANDRA BURCHI
RIVOLUZIONE
FEMMINISMO
MOVIMENTO DELLE DONNE/ISTITUZIONI E ANTISTITUZIONALISMO

26 Maggio ore 18
CHIARA GIORGI
LIBERTÀ
FRATERNITÀ
UGUAGLIANZA

Cosa succede quando l’imprevisto precipita nella società? Cosa e come cambia, se cambia, la costruzione e l’esercizio della politica? Come le relazioni tra attrici ed attori sociali?

Dal novembre 1979 al febbraio 1980, tutti i martedì alle 10, Rossana Rossanda parla dai microfoni di Radiotre “non senza affanno e con molte incertezze” affrontando in una “avventurosa partita” il rapporto tra donne e politica, ed il suo con “le altre” e con il movimento femminista. Vuole “andare a vedere”: attraverso una serie di conversazioni con donne (e qualche uomo) vicine/lontane. L’accompagna per tutta la durata della trasmissione Lidia Campagnano, spalla/mente, non casualmente scelta per essere dentro al mondo della politica dei partiti così come del femminismo.

Cosa trarre oggi dalla lettura del volume che ci consegna la trascrizione di questo lavoro? Molto. In osservazioni, spunti, letture. E un insegnamento da riprendere e far fruttificare.

Ad ogni incontro una lettrice introduce alla discussione indagando su senso e attualità del testo, sulla falsariga delle parole che ne costituiscono l’ossatura. Ad ognuna la richiesta di proporre una parola altra, mancante.

Gli incontri saranno a numero chiuso con un numero massimo di 15 partecipanti. Avranno luogo con cadenza settimanale nel giorno di giovedì dalle ore 18 alle ore 20 presso la Sala Trust di Archivia.
Per partecipare è necessario fare richiesta di iscrizione entro il 24 Aprile 2022
info e prenotazioni mariapalazzesi.archivia@gmail.com

FarePensare è un progetto di Archivia a cura di Maria Palazzesi

EndoArt

Lunedì 28 marzo, in occasione della Giornata Internazionale dell’endometriosi, vi aspettiamo alle 18.30 alla Casa Internazionale delle donne per un pomeriggio in cui potremo riflettere insieme dei rapporto tra la patologia, il dolore e il corpo. Prendiamoci uno spazio per parlarne, che sia sicuro e non giudicante, in modo che chi se la sente possa condividere la propria storia.

Oltre agli interventi di Maura Cossutta e Giorgia Soleri, sarà esposta un’opera realizzata in collaborazione dagli artisti Giorgia Grassi e Marcello del Prato aka crollame, ispirata proprio dai racconti e dalle esperienze di dolore.

Si precisa che sarà possibile partecipare all’evento mostrando green pass all’ingresso e indossando mascherina tipo ffp2 per tutta la durata dell’incontro.

Sarà poi possibile fermarsi a cena presso il ristorante della Casa, previa necessaria prenotazione entro e non oltre domenica 27 marzo al numero 347 611 3166

be there 🌻

grafiche a cura di @fakeswedishaccent

LA CURA MALTRATTATA

Il primo incontro del ciclo “Il tempo che abitiamo”, organizzato dal “Gruppo femminista del mercoledì” (Fulvia Bandoli, Maria Luisa Boccia,Elettra Deiana, Letizia Paolozzi, Bianca Pomeranzi, Stefania Vulterini).

Ne discutono
Giulio Marcon, Paola Patuelli, Andrea Capocci, Lia Cigarini, Valeria Ribeiro Corossacz, Marco Deriu, Sara Gandini, Alberto Leiss, Edoardo Turi

e tutte e tutti coloro che invieranno richiesta di partecipare in presenza (scrivendo a f.bandoli2017@gmail.com) o attraverso il seguente link zoom

I prossimi incontri saranno: “Corpo tra inviolabilità e fragilità”, “Libertà al tempo del Covid”, “Il tempo che abitiamo”.

Ingresso consentito ESCLUSIVAMENTE ai possessori di super green-pass e mascherina ffp2

Con Shararzad Akbar attivista afgana per i diritti umani

In occasione dell’inaugurazione della mostra delle opere della giovane artista afgana Elahe Rahgozar e le miniature delle studentesse della scuola di Herat, la Casa Internazionale delle Donne, con le attiviste della scuola di Herat in esilio e la Comunità afghana di Roma incontrano Shararzad Akbar, Presidente della Commissione Indipendente Afghana per i Diritti Umani.

L’incontro è aperto alle associazioni, alle parlamentari, alla cittadinanza, per continuare a discutere della terribile situazione che vivono le donne in Afghanistan e per cercare risposte e soluzioni concrete, come per le studentesse della scuola di Herat che attendono di poter arrivare in Italia per continuare i loro studi.

Programma
H 17:00 Incontro con Shararzad Akbar, Presidente della Commissione Indipendente Afghana per i Diritti Umani con le attiviste della scuola di Herat e la comunità afghana di Roma
H 19:00 Inaugurazione della mostra *Her Hair* E altre vie verso la libertà
H 19:30: Performance artistiche e delizie afghane

Le opere esposte nella mostra saranno in vendita e i fondi raccolti serviranno per finanziare le pratiche per i documenti necessari per consentire alle ragazze di viaggiare e, giunte in Italia, avere la possibilità di studiare e praticare la loro arte senza il timore di essere perseguitate.

La mostra sarà visitabile dal 7 al 10 marzo
Casa Internazionale delle Donne | Via della Lungara 19 Roma
Per maggiori informazioni e per il catalogo:
heratscuola@gmail.com
https://heratscuola.wixsite.com/my-site